ESUMAZIONE ORDINARIA 01 OTTOBRE 2018
   
   
 

 

IL SINDACO
Visti gli artt. 82 e 85 del D.P.R. 285/1990, che attribuiscono al Sindaco i compiti di regolazione, in via ordinaria, delle esumazioni e ne stabiliscono la destinazione;
Vista la circolare del Ministero della Sanità n. 10 del 31/07/1998;
Visto l’ art. 10 del vigente Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria;
Visto il “PROGETTO ESECUTIVO PER LA COSTRUZIONE DI N° 24 NUOVI LOCULI FRONTALI PRESSO IL CIMITERO COMUNALE DI SAN GIACOMO DEGLI SCHIAVONI (CB)”  approvato con  Delibera di Giunta n. 70 del 15/09/2017, esecutiva;
Accertato che le inumazioni delle salme sepolte nell’area interessata dall’intervento anzidetto  sono state eseguite oltre 10 anni fa per cui si può procedere all’esumazione ordinaria delle stesse;
INFORMA CHE
-dal 01 ottobre 2018 si procederà all’esumazione ordinaria delle salme inumate nel  Cimitero  Comunale  di  San Giacomo degli Schiavoni,  CAMPO  D ( vedi allegata planimetria),  considerato  che  sono  già  abbondantemente trascorsi  gli  anni  di  inumazione.  I  nominativi  delle  salme  da  esumare  sono  riportati  nell’elenco affisso  agli  ingressi  del  cimitero,  pubblicato  sul  sito  istituzionale  del  Comune  di  San Giacomo degli Schiavoni (www.comune.sangiacomo.cb.it) e depositato presso gli Uffici Demografici.
-l’operazione di esumazione è eseguita con spese a carico dell’Ente, mentre le spese  per  l’eventuale  concessione  delle  cellette e  per  l’acquisto  delle cassette di zinco sono a carico dei familiari;
-si procederà all’esumazione ordinaria dopo l’avvenuta pubblicazione del presente avviso sul sito istituzionale del Comune di San Giacomo degli Schiavoni e la sua affissione nei luoghi pubblici e presso il Cimitero comunale fino alla fine delle operazioni anche dei resti mortali per i quali non siano note le generalità; in tal caso ne sarà comunque assicurata la tracciabilità attraverso il verbale di esumazione corredato di documentazione fotografica dell’area in concessione da cui sia stata operata l’esumazione;
AVVISA
Che  i  resti  dei  defunti,  rinvenuti  in  occasione  delle  esumazioni  ordinarie,  raccolti  in  apposite cassette  di  zinco,  potranno  –  a  richiesta  dei  familiari  –  essere  tumulate  all’interno  di  loculi  o cappelle di famiglia (nei limiti dello spazio disponibile nonché del diritto di sepoltura) oppure in cellette ossario da acquisire in concessione.
Che,  in  caso  di  disinteresse,  stante  l’irreperibilità  dei  parenti,  il  Comune  provvederà  d’ufficio  a depositare i resti nell’Ossario Comune, ai sensi dell’art. 10 del vigente Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria.
Che  se  i  familiari  intendessero  provvedere  alla  cremazione  dei  resti  ossei  dei  loro  defunti  è  necessario  richiedere  l’autorizzazione  del  Responsabile  del  Servizio;
Che a seguito della cremazione le urne contenenti le ceneri del defunto possono essere, a scelta del familiare o avente titolo, tumulate all’interno di loculi o cappelle di famiglia (nei limiti dello spazio disponibile nonché del diritto di sepoltura) o in cellette cinerario da acquisire in concessione oppure disperse nell’ossario/cinerario comune.
INVITA
I familiari dei defunti interessati alle esumazioni, il cui elenco è affisso agli ingressi del Cimitero, pubblicato  sul  sito  istituzionale  del  Comune di San Giacomo degli Schiavoni e  depositato presso  gli  Uffici  Demografici,  a  recarsi  in  Comune  presso  l’Ufficio  Stato  Civile,  entro  il 01 ottobre 2018  nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle 12,30 e  il  lunedì  ed  il  mercoledì  pomeriggio  dalle  15,00  alle  18,00  per  disporre  sulla destinazione dei resti mortali dei loro congiunti.


   
   
   
   

Comune di San Giacomo degli Schiavoni - Corso Umberto I n° 114 - 86030 San Giacomo degli Schiavoni (CB) - tel 0875 51130- fax 0875 700089 - indirizzo posta elettonica certificata: comune.sangiacomo@pec.it